Cosa fare a Lisbona in 3 giorni?

Conosciuta come la città dei sette colli, Lisbona è una delizia turistica, poiché ha molti diversi tipi di svago da offrire: ci sono i monumenti pieni di storia e arte, il bellissimo castello sulla città, i numerosi punti panoramici sugli angoli più nascosti, il stradine che convergono in questi avvincenti luoghi del Fado e le deliziose esperienze gastronomiche ti aspettano tra lo spirito ospitante che caratterizza il popolo portoghese! In questo articolo sarai in grado di capire meglio cosa fare a Lisbona per ottenere il massimo dal tuo viaggio!

Rua Augusta Arch Lisbon
Rua Augusta's Arch - Centro di Lisbona

Soleggiata Lisbon si trova sulla foce del fiume Tago, dove il principale punto di contatto tra terra e acqua è la maestosa Praça do Comércio. Questa è considerata l ‘”entrata” della città, attraverso il trionfale Arco da Rua Augusta, uno dei tanti meravigliosi punti panoramici di questa capitale. È possibile sentire un mix di tradizione e modernizzazione delle abitudini in questa meravigliosa città! La storia di Lisbona è ricca sia di ricchezza che di crescita nel XV e XVI secolo (dove i navigatori portoghesi raggiunsero l’India e il Brasile tra gli altri luoghi), così come il caos e la distruzione, dovuti al grande terremoto del 1755, che portarono alla ricostruzione di la città organizzata da Marquês de Pombal.

Dove alloggiare?

Innanzitutto, per goderti al massimo il tuo tempo, dovresti assicurarti di avere il tuo alloggio nel punto più centrato possibile! Consiglierei di prenotare il vostro hotel o AirBnb nelle aree di Príncipe Real, Baixa-Chiado o Marquês de Pombal (Avenida da Liberdade). La mia seconda linea di opzioni sarebbe Estrela, Graça e Martim Moniz, che si trovano più nella parte superiore destra della città, ma sono comunque ottime scelte.

Come raggiungere il centro?

Dopo aver saputo dove alloggi, hai diverse opzioni per arrivarci! Considerando che stai arrivando a Lisbona in aereo, l’opzione migliore che ti consiglio è di prendere l’AeroBus! Puoi acquistarlo separatamente o puoi ottenere uno sconto del 25% quando lo acquisti con LisboaCard (che ti consiglio completamente, come puoi vedere attraverso i suggerimenti che fornisco durante questo itinerario e sul mio video esplicativo alla fine di questo articolo).

Giorno 1: Tram 28, Alfama, Baixa e Bairro Alto

Tram 28

Per avere l’esperienza completa, ti suggerisco di iniziare andando fino a Martim Moniz (facilmente raggiungibile con la metropolitana sotterranea, che è gratuita con LisboaCard), e da lì prendi il tram 28: la più famosa linea di tram di Lisbona, che parte da Martim Moniz a Campo de Ourique (Prazeres) – controlla qui il percorso dettagliato. Vivrai i quartieri più tipici e le strade nascoste nel cuore di Lisbona, come ad esempio Graça ed Estrela. Quando finisci il percorso, riprendilo fino alla fermata “Largo Portas do Sol”, da dove puoi raggiungere a piedi il Castello di São Jorge (500 m di distanza), che non solo segna la cima del quartiere Alfama, in quanto ti offre uno dei le viste più indimenticabili di Lisbona.

Tram 28 Lisbon
Tram 28

Castello di São Jorge

Prima di entrare nell’attrazione, suggerirei di prendere qualcosa da mangiare nel molto ben caratterizzato “28 Café“, un vecchio edificio situato proprio alle porte del castello di São Jorge che riproduce la serie di tram “330”, dove ti servono deliziosi brindisi nel pane regionale, torte salate e insalate portoghesi.

Dopo pranzo tutto andrà meglio e sarai pronto per goderti la visita del Castello di São Jorge e del suo giardino. Puoi acquistare il biglietto per Castle São Jorge direttamente alla biglietteria, oppure puoi acquistarlo in anticipo qui, approfittando del fantastico pacchetto.

Oltre ai biglietti per il Castello, questo pacchetto include biglietti per il Monumento Alle Scoperte (Padrão dos Descobrimentos) e un incredibile tour a piedi con audioguida ad Alfama, che può essere un’alternativa molto interessante per la prima metà della giornata 1 in questo itinerario.

Castello di São Jorge

Cattedrale di Lisbona

Scendendo per le stradine piene di negozi di souvenir sopra Lisbona, dopo circa 1 km raggiungerai la Cattedrale di Lisbona. È un’icona della città e un luogo di incontro molto famoso durante le vacanze dei santi, che si svolgono ogni giugno.

Praça do Comércio e Arco Rua Augusta (Baixa Parte 1)

Proseguendo verso destra, dopo 400 m arriverai infine all’imponente e monumentale Praça do Comércio di fronte al bellissimo Tago. Cogli l’occasione di scattare delle bellissime foto, goditi i bagni di sole mentre ti siedi sotto la statua del re D.José I, che governava durante la ricostruzione di Lisbona dopo il catastrofico terremoto del 1755.

Quando sei bravo ad andare, attraversa l’Arco di Rua Augusta – se vuoi salire per guardare la vista a 360 ° superiore sul fiume e sulla città, ce l’hai gratis con LisboaCard, oppure puoi pagare 2,5 € (per le persone più di 6 anni) – e ammirare la Rua Augusta piena di mercanti e ristoranti.

In questa strada fermati a Casa Portuguesa do Pastel de Bacalhau, dove puoi provare una fantastica e deliziosa merenda salata caratteristica del Portogallo: il Pastel de Bacalhau. In questa casa tradizionale hanno aggiunto un gusto speciale ad esso che ti consente di provare il famoso Queijo da Serra, un famoso formaggio della Serra da Estrela. Una delizia!

Pastel de Bacalhau with Cheese
Pastel de Bacalhau con Queijo da Serra (formaggio)

Praça Rossio e Elevador Santa Justa (Baixa Parte 2)

La Rua Augusta termina nella bellissima Praça do Rossio (conosciuta anche come Praça Dom Pedro IV), dove al centro si trova l’emblematica fontana. Avendo il fiume alle spalle, alla vostra sinistra troverete la stazione ferroviaria di Rossio (che vi porta direttamente a Sintra), che è un bellissimo edificio antico proprio accanto al caffè Starbucks. Se vai a sinistra, inizierai a incontrare strade molto pittoresche dove attraversi l’Elevador de Santa Justa e il Chiado, pieno di negozi e artisti di strada che ricreano un ambiente molto piacevole con la loro musica, fino ad arrivare al caffè Brasileira (il luogo dove la nazionale era il poeta Fernando Pessoa) e la Praça Luís de Camões.

lucie-capkova-380029-unsplash
Elevador de Santa Justa

Punto di vista di São Pedro de Alcântara e Bairro Alto

La Praça Luís de Camões segna “l’inizio” del Bairro Alto, che è la zona nota per la vita notturna di Lisbona. Aperto fino alle 2:00 durante la settimana e alle 3:00 nei fine settimana, puoi ascoltare musica suonare per ogni stato d’animo e incontrare persone di ogni nazione. È un’area molto diversificata e la tradizione prevede che devi assolutamente bere un drink al Bairro Alto prima di colpire la pista da ballo da discoteca.

Tuttavia, prima di cenare in una di queste grandi cucine / piccoli spazi e allestire la modalità party, ti consiglio di guardare Lisbona un’ultima volta prima di sera, dal punto di vista di São Pedro de Alcântara (che si trova a 550m a nord di Praça Luís de Camões) che si trova proprio accanto a Elevador da Glória (ascensore di Glória), una funicolare molto trendy e urbana piena di graffiti.

Giorno 2: Belém, Ribeira das Naus e Mouraria (Fado)

Dopo aver festeggiato la prima notte, probabilmente dovrai dormire un po ‘di più, quindi il secondo giorno dovrebbe essere più calmo. Per iniziare, vai a Cais do Sodré (in metropolitana, autobus Carris o tram dal tuo alloggio) per prendere il treno CP per Belém. Non dimenticare che tutto ciò è incluso gratuitamente se hai acquistato la LisboaCard (per questo itinerario è fantastico acquistare l’opzione 72h).

Torre di Belém, Monastero di Jerónimos e Pastéis de Belém

Dopo essere uscito dal treno, dirigiti verso il centro di Belém che riconoscerai immediatamente dalle lunghe code di fronte a questo negozio di tende blu (Pastéis de Belém) e al nobile edificio del Monastero di Jerónimos. Inizia visitando il Monastero – al quale puoi accedere gratuitamente e salta la coda con LisboaCard.

Puoi anche avere i biglietti in anticipo se hai deciso di acquistare il Belém Bundle che ti offre anche i biglietti per la Torre di Belém e un tour a piedi con guida audio di Alfama (da utilizzare nel primo giorno).

Jerónimos Monastery Lisbon
Monastero di Jerónimos

Il Monastero di Jerónimos iniziò la sua costruzione nel 1502. Sia il Monastero che la Torre di Belém sono stati eletti Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1983 e due delle 7 Meraviglie del Portogallo nel 2007, quindi queste sono sicuramente due attrazioni da non perdere a Lisbona!

La Torre di Belem ricorda l’Età della Scoperta del Portugal, costruita per commemorare la spedizione di Vasco da Gama in India. Situato vicino al fiume e circondato da giardini, è un luogo perfetto per rilassarsi e contemplare.

Il mio consiglio è che a) visitare il Monastero di Jerónimos; b) che pranzare in uno dei ristoranti di Belém e gustare il dessert vittorioso al Pastéis de Belém; c) dirigersi verso Torre de Belém attraversando la strada sotto il tunnel (fare attenzione che l’ultima entrata sia alle 17h00); d) tornare alla stazione ferroviaria di Belém passando per Padrão dos Descobrimentos, un monumento che è stato ricostruito nel 1960 per celebrare i 500 anni dopo la morte dell’Infante Dom Henrique (Enrico il Navigatore, una delle figure più importanti e considerato il principale ideatore dell’Età della Scoperta).

Padrão dos Descobrimentos

Ribeira das Naus

Probabilmente arriverai a Cais do Sodré (treno di ritorno da Belém) nel tardo pomeriggio. In questo momento della giornata, prenditi del tempo per goderti uno “stato zen” lungo il sentiero chiamato Ribeira das Naus (che va da Cais do Sodré a Praça do Comércio), dove molte persone sono sedute vicino al fiume ad ascoltare i gabbiani, mentre altri bevono qualcosa su una delle spianate mentre gli artisti di strada hanno assoli jazz.

Ribeira das Naus Lisbon Sunset
Ribeira das Naus al Tramonto

Cena al Fado

Per una brillante conclusione del Day 2 in questo delizioso viaggio in città, che altro oltre a una cena nel quartiere di Mouraria? Questo quartiere è uno dei più tipici di Lisbona, oltre che uno dei più diversi dal punto di vista culturale!

Mouraria è il luogo in cui vivevano molti famosi artisti di Fado, tra cui Severa, uno dei primi grandi cantanti di Fado del 19 ° secolo. Qui troverai quelle stradine strette, mentre ascolti il Fado proveniente da ogni finestra e ogni piccola taverna. Sarà una notte rilassante ma indimenticabile: e non dimenticare di accompagnare il tuo pasto con uno dei fantastici vini portoghesi – per provare l’esperienza portoghese completa.

Vai avanti e prenota il tuo Tour del Fado qui, o prenota il tuo posto per uno Cena con spettacolo di Fado qui.

Fado Corner Lisbon
Streets of Mouraria

Giorno 3: Sintra

Sintra è un comune magico situato a 30 km da Lisbona, famoso per la sua architettura romanticista del XIX secolo e per il suo paesaggio inserito nelle montagne. Le sue ville storiche, i numerosi palazzi e castelli reali, i grandi giardini e i parchi naturali hanno conquistato Sintra un posto nella lista dei siti del patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1995.

Il modo più veloce per andare da Lisbona a Sintra è andare in auto (il viaggio può costare circa 17-20 € per auto con i servizi Kapten / Uber / Taxify e impiegando 25-30 minuti). Tuttavia, le due opzioni con i mezzi pubblici sono anche molto utili:

1. Treno dalla stazione ferroviaria di Rossio (Praça do Rossio) alla stazione di Sintra, che dura circa 40-45 minuti.

2. Treno dalla stazione Oriente (più vicina all’aeroporto di Lisbona) fino alla stazione di Sintra, che impiega circa 45-50 minuti.

Entrambe queste opzioni sono gratuite se hai LisboaCard con te!

Quinta da Regaleira e Palácio da Pena

Una volta a Sintra, darei la priorità a visitare la Quinta da Regaleira e il Palácio da Pena (Palazzo Pena), per i quali puoi ottenere uno sconto del 20% e del 10% rispettivamente con la LisboaCard. Tuttavia, quando il tempo è la tua priorità, il mio consiglio è di acquistare i biglietti in anticipo online, in modo da poter saltare le lunghe file di attesa. Il modo migliore per raggiungere queste attrazioni è prendere un Tuk-Tuk (uno ecologico) dal centro di Sintra, anche se puoi anche accedervi a piedi (impiegando circa 50 minuti per arrivarci).

Pena Palace Sintra
Palácio da Pena a Sintra

Entrambi i luoghi sono patrimonio mondiale dell’UNESCO e Palácio da Pena è ancora una delle 7 meraviglie del Portogallo. Molti turisti danno la priorità a Palácio da Pena, per le sue torri colorate sopra le montagne, che è uno spettacolo davvero unico. Personalmente, preferisco personalmente Quinta da Regaleira, che è questo lussuoso parco con laghi, tunnel e un palazzo romantico che ci fa sentire come una fiaba.

Centro di Sintra

Dopo aver appreso un po ‘della storia dei luoghi più famosi di Sintra, è tempo di goderti lo spirito vintage sulle stradine inclinate del centro di Sintra, dove dovrai assolutamente provare Queijadas e Travesseiros de Sintra, nonché il ” Ginjinha”. Ci sono due posti molto famosi in cui devi procurarti questi pasticcini, chiamati Casa Piriquita (Casa I e Casa II). Per scaldarti la gola prendi il Ginjinha, un liquore portoghese a base di bacche di ginja (servito in tazza normale o tazza di cioccolato), che puoi avere per solo 1 € in diversi negozi in questo centro storico!

Pasticcini Sintra

Conclusione

Quando si visita Lisbona, c’è sempre la tentazione di dare una sbirciatina a Sintra e persino a Cascais, data la vicinanza di queste 3 località molto interessanti. Tuttavia, tieni presente che per avere una visione migliore e completa di questi tre comuni, si consiglia di trascorrere almeno una settimana nella capitale portoghese. Tuttavia, una gita in città di 2-3 giorni può essere molto comoda per allontanarti dalla routine permettendoti di vedere i punti salienti principali, quindi consiglio vivamente questa avventura di 3 giorni!

Come ho detto all’inizio di questo articolo, per risparmiare ancora più tempo (per non parlare dei soldi), ti consiglio vivamente di acquistare l’opzione LisboaCard 72h per questo itinerario, in quanto include molti sconti e l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici.

Nel video qui sotto ti mostro come e dove puoi acquistare la LisboaCard e puoi anche acquistarla direttamente sotto il video.

Ottieni Maggiori Informazioni e Acquista i Biglietti!

Oltre ad essere portoghese, ti assicuro che Lisbona è una città da non perdere, e sta diventando sempre più bella e interessante! Vieni a vedere di persona e divertiti al massimo!

In caso di domande, non esitare a inviarmi un’e-mail e sarò felice di aiutarti! Se ci sono attrazioni che stai cercando e non ho menzionato sopra, prova a vedere qui. L’acquisto tramite questo link non ha costi aggiuntivi per te, ma ricevo una commissione di affiliazione, che è molto utile per alimentare il mio progetto. Grazie! 🙂